Ossigenoterapia
I benefici dell’ossigeno contro l’invecchiamento

L’ossigeno è utilizzato da molti anni nel campo della medicina e della chirurgia, per le sue proprietà e per le sue capacità di ridurre le irritazioni e le infiammazioni. L’ossigeno è infatti in grado di accelerare i processi di guarigione e di riattivare il metabolismo cellulare, garantendo ai pazienti ottimi risultati in tutti i suoi campi di applicazione. Nel campo della chirurgia plastica, l’ossigeno viene utilizzato da tempo per il trattamento delle bruciature e delle lesioni cutanee, ma è molto utile anche per migliorare la circolazione sanguigna e per il suo effetto antibatterico e antinfiammatorio. Anche la medicina estetica utilizza le sue proprietà benefiche e rigenerative per contrastare l’invecchiamento cutaneo e la perdita di elasticità della pelle.
Esistono apparecchi elettromedicali utilizzati nel poliambulatorio per i trattamenti di ossigenoterapia che permettono di contrastare la perdita di elasticità della pelle e il suo invecchiamento in modo del tutto naturale.

Grazie al trattamento, i pazienti possono notare fin da subito un aspetto della pelle più tonico e luminoso, rivitalizzando gli strati cutanei del viso o di altre parti del corpo. Il medico che effettua il trattamento di ossigenoterapia può decidere di potenziare l’azione veicolando nel derma alcune sostanze anti età e alcuni selezionati principi attivi, per incentivare la riproduzione cellulare e l’effetto lifting della pelle, senza ricorrere a interventi chirurgici o a bisturi.
Le sedute di ossigenoterapia variano in base alla zona da trattare e alle caratteristiche del paziente e sono consigliate per i pazienti che vogliono ottenere una riduzione delle macchie della pelle e delle rughe espressive del volto e per contrastare l’acne e la rosacea.

Contatti – Dove siamo